2° Stage di Aikido per Bambini

Lo scorso 7 Maggio, il dojo Erabashi ha ospitato il 2° Stage di Aikido per Bambini, condotto dalla Maestra Mariarosa Giuliani, 4° Dan Aikikai. La giornata si è articolata in in due lezioni da 2 ore ciascuna, una la mattina e una nel pomeriggio intervallate dal pranzo al la sacco sul tatami.

In un crescendo di attenzione, concentrazione e impegno i bambini hanno dato il meglio di loro, senza risparmiarsi hanno seguito e provato insieme ai compagni gli insegnamenti della Maestra Mariarosa. La voglia di praticare insieme che si respirava è stata bellissima, i ragazzi hanno praticato per tutto il giorno con compagni differenti dal proprio dojo e in alcuni casi sono nate delle coppie di pratica molto affini a tal punto da dare gioa a vederli lavorare insieme, tanta era l’energia e la voglia di divertirsi che trasmettevano.

Grazie alla bravura della Maestra Mariarosa maturata in anni di esperienza, i bambini si sono divertiti moltissimo.

I ragazzi hanno inoltre sperimentato una pratica più lunga del normale, non superando le 2 ore di allenamento settimanale,  farne 4 in un solo giorno è stata un bella prova per loro e per noi insegnanti. Alla fine abbiamo visto un po di facce stanche ma felici.

Un grazie alla Maestra Mariarosa per la il bellissimo stage condotto e per la generosità e la passione che mostra nell’insegnamento che i ragazzi hanno sentito.

 

Keiko insieme

Sabato 22 Aprile Scorso si è concluso il terzo e ultimo appuntamento di ‘Keiko insieme’, un progetto che ha coinvolto il nostro Dojo e i Dojo Hikari di Viareggio con al sua insegnante Paola Polidori IV Dan Aikikai, Aikikai Le Grazie con il suo insegnante Luca Bellini II Dan Aikikai e Allessandro Sgorbini III Dan Aikikai.

Il ciclo degli incontri nato per condividere le proprio esperienze e il proprio Aikido, si è concluso con una lezione tenuta da tutti e quattro i partecipanti al progetto. In una atmosfera piena di collaborazione e naturalezza gli insegnanti si sono alternati proponendo il ‘proprio’ Aikido (proveniente da linee didattiche differenti) in un fluire omogeneo che ha permesso anche ai partecipanti meno esperti di apprezzare la lezione.

Questo progetto/esperimento si è concluso nei migliore dei modi, facendoci capire quanto la nostra disciplina si unica e ‘varia’ allo stesso tempo. La variabilità della nostra disciplina è una ricchezza che va coltivata, e per il mio modesto parere ‘Keiko insieme’ dimostra come questa variabilità sia una delle bellezze intrinseche all’Aikido stesso…

Motivati e felici di questo esperimento torneremo il prossimo anno accedemico con un’altra serie di incontri … un ‘Keiko insieme 2’   .. stay tuned…

Un ringraziamento a Paola Polidori, Alessandro Sgorbini, Luca Bellini.
Un ringraziamento doveroso a tutti i partecipanti alle lezioni del progetto, purtroppo non ricordo tutti e se qualcuno non sarà citato mi raccomando si aggiunga nei commenti :): Yukie Kawaguchi, Silvano Legnani,Spazio NU, Silvia Siracusa, Ettore Pulcinelli, Daniela Antonacci, Vera Bianucci… e tutti quelli di cui non ricordo il nome ma che sono stati presenti..  

Un ringraziamento particolare a Giancarlo Calcagnini e Silvia Scarpellini per le foto che ci hanno fatto all’ultima lezione